Digital Onboarding:
oltre il 70% dei contratti firmati digitalmente in Spagna

Siviglia, 16 aprile 2018: nel cuore della Spagna, con la firma del primo contratto digitale, si è compiuto un grande passo avanti nell’informatizzazione dei processi di FCA Bank, concretizzando il progetto di Digital Onboarding che dal 2016 si prefigge di costruire un sistema integrato di piattaforme e servizi all’avanguardia, coerentemente con una vision molto più ampia di trasformazione digitale.

Il processo di digitalizzazione rappresenta un vantaggio per tutti: in primis per il cliente, il quale è sempre più protagonista della customer journey e coinvolto nei servizi offerti; per la banca, che potrà contare su una maggiore efficienza operativa e che porterà al risparmio derivato dalla dematerializzazione dei 700.000 nuovi contratti stipulati in Europa, pari ad una quantità di carta che potrebbe coprire ben 72 volte la superficie di piazza San Pietro al Vaticano

I nostri clienti sono in grado di stipulare un contratto digitale in pochi semplici passi: è sufficiente che il concessionario selezioni l’opzione firma digitale, acquisisca i documenti del cliente e completi le informazioni necessarie. Dopo la firma digitale, tramite una one-time password o la firma grafometrica, la documentazione elettronica viene inviata al cliente via e-mail.





Ad oggi, oltre il 70% dei contratti di finanziamento sono stati firmati digitalmente in Spagna, rappresentando un vero successo per FCA Capital Spain solo dopo pochi mesi dal lancio.

Il progetto, che è stato già lanciato in cinque paesi molto importanti per FCA Bank - Austria, Italia, Germania, Portogallo, Spagna - sarà presto disponibile anche in Belgio, Francia, Grecia, Olanda, Polonia e Svizzera.

10.12.2018

Scarica la news