FCA Bank lancia le carte di credito Futura e Drivalia: il futuro dei pagamenti è sostenibile

La Banca punta sulla crescita del daily banking sostenibile, implementando le due nuove carte: plafond da 3.000 euro per la Carta Futura e vantaggi sulle soluzioni di mobilità per la Carta Drivalia.

Le carte, gestibili in modo interamente digitale, consentono l’accesso all’€co Club, il programma fedeltà gratuito dedicato al mondo della mobilità sostenibile.

FCA Bank prosegue il suo percorso di sviluppo puntando sul daily banking sostenibile.
In linea con la crescita registrata nel 2022 dalle carte di credito in Italia1, la Banca lancia Futura e Drivalia, le due nuove carte pensate per convertire ogni acquisto in mobilità green e smart.





La Carta di credito Futura, realizzata in PVC riciclato, è stata implementata con l’introduzione del plafond da 3.000€, mentre la Carta di credito Drivalia garantisce ulteriori vantaggi sulle soluzioni di mobilità dell’omonima società del Gruppo FCA Bank: dal noleggio a breve e medio termine agli innovativi abbonamenti all’auto, fino al car sharing elettrico.

Entrambe le carte hanno la quota annuale gratuita per il primo anno e permettono di entrare automaticamente a far parte dell’€co Club FCA Bank, il programma fedeltà gratuito che contribuisce a trasformare gli acquisti in uno stile di vita più attento all’ambiente. Accumulando punti €co (1 punto per ogni 10 euro spesi), è infatti possibile ottenere sconti sui servizi di mobilità sostenibile e accedere a un esclusivo catalogo di prodotti, offerte e cashback di brand attenti alla sostenibilità.

Presentate al Salone di Parigi, le carte Futura e Drivalia sono richiedibili e gestibili in modo interamente digitale, tramite l’app My FCA Bank. Inoltre con le due carte è possibile accrescere il valore dei propri risparmi con il Conto Deposito di FCA Bank, ottenendo fino al 2,55% di tasso lordo di rendimento2 su nuovi vincoli di Conto Deposito, attraverso i voucher Tempo reperibili nel Club FCA Bank.

1 Stando ai dati dell’Osservatorio Carte di Credito e Digital Payments, le carte di credito opzione/rateali hanno registrato una crescita del 16,8% nel primo semestre 2022 in Italia.
2 Il tasso di interesse si intende al lordo della ritenuta fiscale vigente pro tempore.