Legalità è libertà

Cosa significa oggi rappresentare la funzione Legal di un’azienda e, in particolar modo, di una Banca?

Passata da tempo l’epoca dei meri “giureconsulti”, oggi vengono chieste competenze strategiche all'interno degli organismi di prevenzione rischi e compliance, esperienza nella corporate governance, capacità di leggere un conto economico o di contribuire alla stesura di un business plan, passione per il prodotto aziendale e capacità di saperlo posizionare e veicolare sul mercato. Il tutto con la consapevolezza di dover avere a che fare, ogni giorno, con normative bulimiche, barriere di ogni tipo, centralità dei dati, ponendo sempre al centro la protezione dei clienti ed una reputazione da salvaguardare.

In un mondo sempre più votato alla iperspecializzazione e caratterizzato dall’arrivo di nuovi sistemi di motopropulsione e paradigmi di mobilità, soprattutto da parte delle nuove generazioni, diventa sempre più crescente il rischio di perdere di vista il quadro d’insieme e, con esso, la capacità di intercettare i rischi o di non comprendere e cogliere determinate opportunità.





Perché, se ci pensiamo, praticamente tutto ciò che avviene in azienda è Legale. Che si tratti di un contratto, una mail, un meeting, a volte è assai labile il confine che separa un ottimo deal da un possibile contenzioso. E, rifacendoci a quanto diceva Johann Wolfgang Goethe a tale riguardo, una delle vie maestre a guidarci nell’agire quotidiano non può che essere la legalità. “La Legalità è Libertà”.

A questi e ad altri temi è chiamato a contribuire l’ente, non solo attraverso l’apporto di un contributo conoscitivo fondamentale, ma puntando ad avere una visione completa dei processi aziendali, non meno di quella che tradizionalmente deve possedere delle normative che governano il business.
Un Legal nuovo, 4.0, blockchained rispetto al “sapere codicistico” non meno che rispetto al mondo digitale, versatile e creativo.

In sintesi, un Business Partner che sappia essere al tempo stesso volano dell’attività economica della società e freno rispetto ad ogni dinamica potenzialmente in grado di arrecare un danno.

Il futuro che ci attende non può prescindere dall’applicazione quotidiana di best practices nella redazione, negoziazione e gestione dei contratti, avendo ben chiaro in mente che l’obiettivo centrale resta quello di supportare la creazione di valore mentre si protegge l'azienda, i suoi valori, le sue persone.

28.10.2019

Scarica la news