Risultati finanziari
del primo semestre 2018

FCA Bank registra un incremento degli impieghi del 14%

Il Risultato Operativo ha raggiunto 302 milioni di euro, in aumento del 18% rispetto al primo semestre 2017, mentre l’utile netto si è attestato a 201 milioni di euro. L’incremento è dovuto principalmente alla crescita degli impieghi, saliti a 25,7 miliardi di euro a fine periodo rispetto ai 22,7 miliardi di euro del primo semestre 2017.

Il buon andamento delle immatricolazioni di auto nuove e il supporto commerciale di FCA Bank nei confronti di FCA (grazie ad una penetrazione commerciale pari al 44% delle vendite in Europa) ha portato ad un volume complessivo finanziato di 6,9 miliardi di euro, in aumento del 6% rispetto al primo semestre 2017. La riduzione del costo del rischio è ulteriormente proseguita, attestandosi a 24 milioni di euro, pari allo 0,2% degli impieghi medi, rispetto allo 0,3% nello stesso periodo dell’anno precedente.





“FCA Bank ha continuato ad attuare la strategia di crescita e diversificazione intrapresa dalla trasformazione in banca nel 2015 – ha affermato Giacomo Carelli, Amministratore Delegato e Direttore Generale – arricchendo l’offerta di prodotti e servizi completamente digitalizzati, come la nuova carta di credito e il processo di accettazione automatica in concessionaria, consolidando ulteriormente l’attività di noleggio a lungo termine di Leasys in 7 mercati europei e avviando nuove collaborazioni commerciali con prestigiose case automobilistiche. La performance del primo semestre nasce dell’impegno e dalla dedizione di tutti i colleghi e testimonia la validità delle scelte strategiche, e permetterà al gruppo di mantenere buone prospettive per il resto dell’anno”.

Dati salienti (milioni di €)
Gruppo FCA Bank 30.06.2018 30.06.2017 H1 2018 vs H1 2017 Var. %
Impieghi medi 23.828 21.247 2.581 12%
Impieghi di fine periodo 25.737 22.672 3.065 14%
Margine di intermediazione bancaria e margine di noleggio 462 416 46 11%
Costi operativi netti (136) (132) (4) 3%
Costo del rischio (24) (27) 3 -11%
Risultato Operativo 302 257 45 18%
Altri proventi/oneri (21) 3 (24) ns
Risultato Ante Imposte 281 260 21 8%
Risultato Netto 201 190 11 6%

Volumi di attività
Il totale dei volumi finanziati nel corso del primo semestre 2018 è stato pari a 6,9 miliardi di euro, incluse le attività di noleggio a lungo termine. FCA Bank ha supportato la vendita di nuovi veicoli FCA, con una quota di penetrazione sul totale delle immatricolazioni pari al 44%.
Gli impieghi di fine periodo sono saliti a 25,7 miliardi di euro, con un aumento del 14% rispetto al primo semestre 2017.
Margine di intermediazione bancaria e margine di noleggio
Il margine d’intermediazione bancaria e margine di noleggio dell’anno è cresciuto del 11% rispetto al primo semestre 2017, raggiungendo il valore di 462 milioni di euro, trainato dalla crescita degli impieghi medi e dalla redditività del portafoglio che si è mantenuta stabile al 3,9%.
Costi operativi
Il rapporto Costi/Ricavi netti si attesta al 29% rispetto al 32% del primo semestre 2017, a conferma della continua attenzione da parte di FCA Bank all’efficienza operativa e all’ottimizzazione dei processi. L’incremento dei costi operativi netti è stato pari a 4 milioni di euro rispetto al primo semestre 2017 (+3%), nonostante una crescita degli impieghi medi del 12%.
Costo del rischio
Il costo del rischio di FCA Bank ha registrato un una ulteriore riduzione, confermando la tendenza al miglioramento già evidenziata nel 2017. In termini assoluti, il costo del rischio si è attestato a 24 milioni di euro, pari allo 0,2% degli impieghi medi, in flessione dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Rifinanziamento
FCA Bank ha continuato a rafforzare la propria politica di diversificazione delle fonti di rifinanziamento, accedendo al mercato obbligazionario, delle cartolarizzazioni e attraverso la raccolta di depositi dai risparmiatori con il Conto Deposito online, nonostante un ritorno alla volatilità sui mercati finanziari, in particolare a fine semestre.
Nel dettaglio, il Gruppo ha effettuato, attraverso il programma EMTN, emissioni pubbliche e private per un valore totale di 1,3 miliardi di euro e ha raccolto 1,1 miliardi di euro attraverso operazioni di cartolarizzazione.
Capitalizzazione
FCA Bank mantiene un livello di capitalizzazione di prim’ordine, con un Patrimonio di Vigilanza che si attesta a circa 2,7 miliardi di euro, un Core Tier 1 Ratio del 11,2% e un Total Capital Ratio del 12,8% a livello consolidato (si segnala che il risultato del periodo non è stato computato nel calcolo del CET1 del primo semestre).
Rating
Nel corso del primo semestre del 2018, le Agenzie di Rating hanno confermato il merito creditizio assegnato alla fine del 2017.
Moody’s ha messo in review for downgrade il rating sui depositi di FCA Bank in data 30 maggio 2018 a seguito di un’analoga azione sul rating dell’Italia; successivamente, in data 6 luglio 2018, ha modificato a positivo (da stabile) l’outlook sul rating a lungo termine, conseguente ad un’analoga azione sul rating di Crédit Agricole SA.

31.07.2018

Scarica la news